Doppia vittoria per SGS Racing 3° prova Assoluti d’Italia enduro 2019

Domenica 14 aprile si è corsa a Pontremoli (Ms) la terza prova di Assoluti d’Italia enduro. I piloti si sono sfidati su tre prove speciali disegnate dal motoclub Pontremoli: un Extreme test di circa 2 minuti con ostacoli artificiali ricavata in centro città, su cui i piloti si sono sfidati anche nel prologo del sabato sera, un Enduro test di circa 10 minuti estremamente tecnica e resa ancora più impegnativa dalla pioggia caduta abbondante nella notte tra sabato e domenica e poi anche durante la gara e un cross test di circa 6 minuti su un prato reso ai limiti della praticità dal fango.

Giorgio Berri, su KTM 350 4 tempi, domina la classe 4 tempi della Coppa FMI vincendo ben 10 delle 13 prove speciali disputate. Per lui anche l’8° posto nella classe 450. Con questo risultato Giorgio torna in testa alla Coppa FMI con 1 punto di vantaggio sul secondo.

Francesco Giusti, su Beta 125 2 tempi, corre con un braccio dolorante a causa di una puntura di una vespa, ma riesce comunque a difendersi concludendo al 4° posto della Coppa FMI classe 2 tempi, mantenendo la leadership in classifica con 14 punti di vantaggio. Conclude inoltre al 7 posto nella classe Youth.

Raissa Terranova, su Beta 125 2t, conclude la prima esperienza in una gara di Assoluti d’Italia vincendo la classe Lady.

Filippo Colarusso, su Beta 125 2t, dopo la vittoria nel prologo, conquista un ottimo 2° posto nella classe Cadetti e il 4° posto assoluto della Coppa Italia.

Luca Gualdani, su Beta 125 2t, alla prima gara stagionale di Assoluti d’Italia, conquista l’8° posto nella classe 2 tempi della Coppa FMI e il 7° posto nella classe .

FRANCESCO GIUSTI

“È stata una gara un po’ sfortunata a causa di un problema fisico che non mi ha permesso di dare il massimo. Portiamo a casa un 4° posto e tanta voglia di far bene alla prossima gara.”

GIORGIO BERRI

“È stata una gara molto positiva, sia per la vittoria sia perché adesso sono primo in campionato. Ora abbiamo un mese di pausa per lavorare con il team per consolidare la leadership in campionato e migliorare i piazzamenti in assoluta!”

RAISSA TERRANOVA

“Ho voluto partecipare per potermi mettere alla prova, per vedere se le altre gare erano state un caso o ero davvero migliorata. È stato un inferno di fango, pioggia e sassi ma credo di averle affrontate veramente molto bene! Grazie al team, al motoclub Pegaso e a Francesco per il sostegno che mi stanno dando!”

FILIPPO COLARUSSO

“La gara era partita bene subito sabato nel prologo con la prima posizione e poi domenica fino alla seconda enduro test in cui ho trovato tanta gente ferma che mi ha fatto perdere molto tempo. Sono comunque contento del secondo posto di classe e dobbiamo continuare a lavorare per migliorare.”

LUCA GUALDANI

“Non avevo troppe aspettative da questa gara. La mia condizione fisica e mentale non è delle migliori ma ho visto un netto miglioramento nei tempi delle prove speciali rispetto alle gare scorse. Purtroppo l’ultimo giro ero esausto e due cadute mi hanno fatto perdere oltre 2 minuti e tante posizioni.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *