Ancora podio per SGS Racing. 1° prova campionato italiano enduro 2019, Dorgali (Nu)

Domenica 17 marzo si è corsa a Dorgali (Nu) la prima prova di campionato italiano enduro 2019.

Raissa Terranova sul podio

Su un percorso di circa 50 km, i piloti hanno dovuto affrontare difficoltà come sassi smossi e terreno sabbioso, oltre alle prove speciali: un cross test di circa 4 minuti su terreno duro e un’enduro test di circa 8 minuti tra i temuti sassi smossi della terra dei quattro mori.

Raissa Terranova, su Beta 125 2 tempi, conquista un ottimo 3° posto nella classe Lady, che lotta per la seconda posizione fino all’ultima enduro test dove, a causa di una caduta, è costretta ad accontentarsi della terza piazza.

Buon 2° posto nella classe Senior 125 per Luca Gualdani, su Beta 125 2 tempi.

Francesco Giusti, su Beta 125 2 tempi, conquista un ottimo 5° posto nella classe Cadetti 125, lottando fino all’ultima speciale per il podio.

Sempre nella classe Cadetti 125, Filippo Colarusso, su Beta 125 2 tempi, conquista un buon 11° posto alla seconda gara tra i grandi e penalizzato dal recupero di alcuni piloti nella polverosa enduro test.

Mirco Brezzi, su KTM 250 4 tempi, conquista un buon 10° posto nella classe Senior 250 4 tempi, purtroppo rallentato da una caduta nella seconda enduro test che gli costa oltre un minuto.

Raissa Terranova in azione

RAISSA TERRANOVA

“Sinceramente non mi aspettavo questo risultato. Ero partita un po’ incerta ma dopo il primo giro ho visto che potevo lottermela con le mie avversarie allora ce l’ho messa tutta. Purtroppo ho sempre recuperato qualcuno nella linea e la caduta nell’ultima mi ha definitivamente tagliato fuori della vittoria. Ma sono sicura che lavorando così potrò conquistare il primo gradino del podio!”

LUCA GUALDANI

“Sono contento del risultato ma non della posizione in assoluta. Sono stato lento in tutte le speciali e dobbiamo capire perchè.”

FRANCESCO GIUSTI

“Dobbiamo ancora perfezionare qualche piccolo dettaglio ma direi che siamo sulla buona strada. Se non fosse stato per qualche piccolo errore avremmo potuto fare molto meglio, ma va bene così. La stagione è ancora lunga e ci rifaremo sicuramente!”

Luca Gualdani sul podio

FILIPPO COLARUSSO

“Purtroppo l’infortunio alla mano mi sta limitando tanto sia in allenamento sia in gara, ma tutto sommato, per essere la seconda gara col 125, sono contento del risultato. Purtroppo recuperare qualche avversario nella linea mi ha penalizzato molto.”

MIRCO BREZZI

“La velocità c’era e ci stavamo riscattando della prova del campionato toscano. Purtroppo con l’errore nella seconda linea, dove ho perso oltre un minuto, ho buttato via la gara. C’è tanto da lavorare ma siamo nella direzione giusta. Grazie a tutto il team e al motoclub.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *