Domenica 12 maggio si è corsa a Villafranca in Lunigiana (Ms) la 2° prova del campionato toscano enduro 2019.

È stata ancora una volta la pioggia a farla da padrone, rendondo la splendida gara organizzata dal motoclub Alta Lunigiana una gara di enduro vecchio stile, con un trasferimento di circa 50 km molto selettivo. I piloti hanno incrociato le spade su due prove speciali: un enduro test di circa 7 minuti, con parti veloci e parti molto tecniche e un viscidissimo cross test adattato ogni giro alle esigenze del terreno reso molto pesante dalla pioggia caduta sia nella notte di sabato sia ad intermittenza durante tutta la durata della gara.

Simone Matteoni, su Beta RR 350 4 tempi, ha dominato la categoria Senior 450, vincendo con oltre 2 minuti di vantaggio sul 2° classificato e procedendo in classifica generale a bottino pieno. Per lui anche l’8° posto assoluto e la vittoria nella classe 4 tempi del Enduro Master Beta.

Raissa Terranova, su Beta RR 125 2 tempi, domina la classe Lady e prosegue anche lei a bottino pieno nella classifica generale di campionato.

Francesco Giusti, su Beta RR 125 2 tempi, conquista il 3° posto nella categoria Top Class, registrando anche il 5° posto assoluto e conquistando così il primo podio in carriera nella classe regina del campionato regionale. Per lui anche il 2° posto nella classe Top Class del Enduro Master Beta.

Luca Gualdani, su Beta RR 125 2 tempi, dopo un avvio lento e una gara corsa in rimonta, conquista la medaglia d’argento nella classe 250 2t Senior e mantenendo il 2° posto nella classifica generale di campionato. Per lui anche il 14° posto assoluto e il 5° posto nella classe Top Class del Enduro Master Beta.

Sempre nella classe 250 Senior, Federico Incerti, su KTM 125 2 tempi, conquista il 6° posto. Per lui una gara corsa un po’ sottotono a causa di un infortunio al polso rimediato due settimane prima della gara.

Da segnalare purtroppo il ritiro di Giorgio Berri, su KTM 350 4 tempi, e di Mirco Brezzi, su KTM 250 4 tempi, tutti e due a causa di una brutta caduta rimediata nella seconda enduro test.

FRANCESCO GIUSTI

 “Finalmente un weekend da incorniciare! Sono veramente molto soddisfatto del risultato ottenuto, che è la conferma di un duro lavoro da parte di tutto il team e del Motoclub. Adesso subito a lavorare per la prossiama gara e per un altro risultato come questo!”

LUCA GUALDANI

“Sono un po’ dispiaciuto per aver perso molti secondi nel primo giro dove sono incappato in una caduta nel primo enduro test ma sono molto contento dei tempi fatti registrare durante la gara, soprattutto nell’ultimo giro. La moto ha un gran potenziale e stiamo capendo ad ogni uscita come poterlo sfruttare al meglio.”

SIMONE MATTEONI

“Sono molto contento della mia gara. Erano sicuramente delle condizioni a me avverse visto che ancora nel fango non sono al top e invece i tempi venivano e fino al secondo giro sono stato nei top five dell’assoluta. Solo un po’ di rammarico per la stanchezza sopraggiunta nell’ultimo giro che mi hanno fatto perdere la quinta posizione assoluta ma sono contentissimo comunque del risultato!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *