SGS Racing formidabile nel campionato regionale 3° prova compionato toscano enduro 2019, Firenzuola (Fi)

Domenica 23 giugno si è corsa a Firenzuola (Fi) la 3° prova di campionato regionale enduro 2019, in concomintanza col campionato emiliano e la seconda prova del Master Beta enduro 2019. Su un percorso di circa 50 km minato pesantemente da un forte temporale estivo abbattutosi sulla location il sabato pomeriggio e durato quasi 4 ore, i piloti si sono sfidati su un cross test di circa 4 minuti, annullato al primo giro per la difficoltà del terreno per poi recuperarlo a fine gara ampiamente asciugato dal sole, e su un enduro test di circa 4 minuti tecnica e variabile sia come ritmo sia come ostacoli e terreno.

Francesco Giusti, su Beta RR 125 Factory, ha corso per tutto il giorno all’attacco, mostrando un gran feeling sia con la moto sia con le prove speciali, concludendo al 5° posto assoluto, al 3° posto assoluto dei toscani, della categoria Top Class del campionato toscano e del Master Beta enduro.

Simone Matteoni, su Beta RR 350 Factory, conclude la gara al 16° posto assoluto, 9° posto dei toscani e nuovamente primo nella classe Senior 450 del campionato toscano e primo della classe 4 Tempi del Master Beta enduro, dopo una gara corsa in rimonta dopoi un primo giro sottotono.

Giorgio Berri, su KTM 350 4t, conclude al 16° posto assoluto, 10° assoluto dei toscani e 5° nella classe Top Class.

Raissa Terranova, su Beta RR 125 Factory, si aggiudica nuovamente la classe Lady.

Luca Gualdani, su Beta RR  125 Factory, corre una gara decisamente sottotono, registrando anche una caduta nella seconda enduro test che gli costa oltre 1 minuto e che non lo fa andare oltre il 3° posto nella classe 250 2T senior e al 6° posto della classe Top Class del Master Beta enduro.

Filippo Colarusso, su Beta RR 125 Factory, conclude la gara al 4° posto della classe Ospiti.

Da registrare purtroppo il ritiro di Mirco Brezzi, su KTM 250 4t, a causa di una caduta nel secondo cross test e di Federico Incerti, su KTM 125 2t, a causa della rottura della gomma posteriore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *